Logo LoescherTestata

Promozione


Una volta terminato il lungo percorso di creazione, bisogna dare al film tutti gli strumenti per proseguire il suo cammino verso il successo: un corredo assolutamente indispensabile, che richiede un attento lavoro di studio e di analisi del mercato e della concorrenza. Bisogna definire e dar vita a tutti gli strumenti di comunicazione, che consentono al film di presentarsi al pubblico prima della visione vera e propria. È un momento molto importante nella vita di un film. Un titolo azzeccato, una locandina che colpisce l’attenzione, un’efficace campagna di comunicazione, sono tutti elementi che possono concorrere in modo determinante al successo del film.
In questa fase si compiono anche le scelte strategiche relative al posizionamento del film rispetto al mercato e al target del potenziale pubblico. Si definisce come collocare il film rispetto ai generi classici, si evidenziano i punti di forza, le caratteristiche salienti che costituiranno i cardini della comunicazione. È un thriller, un horror, una commedia, un giallo, un film romantico, un road-movie, un film d’azione, un film storico, un fantasy, un film di fantascienza? Oppure, come sempre più spesso capita, all’interno del film sono presenti temi che appartengono a diversi generi? In questo caso bisogna capire e scegliere, anche in base ai gusti del pubblico, quali elementi evidenziare per ottenere il maggior successo. Si tratta di un lavoro teso a selezionare, semplificare e scegliere poche chiare e significative chiavi di lettura, per creare una comunicazione efficace e coerente. Per quanto riguarda il potenziale target, bisogna definire se si tratta di un titolo destinato al grande pubblico, a un pubblico di élite, se è più adatto a un pubblico maschile o femminile, a un pubblico adulto, giovane o giovanissimo, cercando di evidenziare la fascia d’età maggiormente in target. In base a queste considerazioni e ai costi di produzione del film, si fanno le valutazioni sul Box Office, ovvero su quanto potrebbe incassare il film al botteghino. A seguire si decide la data di lancio, anche tenendo conto delle uscite cinematografiche della concorrenza, in modo da garantire al film il giusto spazio nelle sale e un’adeguata visibilità. Altre valutazioni che riguardano cosa comunicare del film, come comunicarlo e con quali mezzi, fanno capo al lavoro di marketing e comunicazione. Questa attività si rivela fondamentale in fase di lancio, per suscitare interesse e portare il pubblico al cinema nelle prime settimane di programmazione. Poi, se il film è bello e piace agli spettatori, sarà soprattutto il passaparola positivo a decretarne il successo nel lungo periodo.