Logo LoescherTestata

Trailer e teaser


Abbiamo parlato dell’importanza del titolo del film, della funzione fondamentale che svolge la locandina, ora ci occuperemo dei mezzi di promozione del film che utilizzano il linguaggio cinematografico. Il trailer è un breve filmato di presentazione di un film di prossima uscita. In pochi minuti deve incuriosire, catturare l’attenzione e suscitare l’interesse degli spettatori. In sede di montaggio si dovranno scegliere le sequenze e le immagini più forti, intriganti e significative di tutta l’opera, quelle capaci di raccontare le atmosfere del film, di accennare vagamente alla trama, di mettere in risalto i tratti salienti dei protagonisti. Nulla deve essere reso esplicito, tutti gli elementi vanno appena accennati e lasciati in sospeso, proprio per aumentare il desiderio dello spettatore. Attraverso il montaggio del trailer si può decidere di evidenziare alcune caratteristiche del film, in modo da posizionarlo all’interno di un genere, che si ritiene possa avere maggior successo. Non si tratta di «tradire» il film, ma semplicemente di mettere in maggior risalto gli elementi che possono esercitare maggior interesse nel pubblico. Anche la musica e in generale gli effetti sonori, hanno una funzione importantissima nello scandire le sequenze del trailer e nel sottolineare le scene più importanti. Dovendo raccontare un film in pochi minuti, spesso si ricorre all’espediente di una voce narrante, che introduce alcuni elementi della storia, in modo da rendere più comprensibile lo sviluppo narrativo dell’opera. Oltre al titolo, possono essere utilizzate scritte in sovrimpressione con i nomi dei principali protagonisti, il nome del regista, pay off o premi vinti in occasione di Festival.
I trailer vengono proiettati nelle sale cinematografiche prima dei film in programmazione. È molto importante posizionare il trailer prima delle pellicole di maggior successo, in modo che un pubblico molto vasto lo veda in sala, così come è molto importante scegliere un film dello stesso genere rispetto a quello che si vuole lanciare, per comunicare a un pubblico sicuramente interessato alla nuova proposta. I trailer vengono anche diffusi in televisione all’interno delle rubriche dedicate alle uscite cinematografiche del mese. Versioni più brevi, veri e propri spot, vengono invece realizzati per le campagne pubblicitarie televisive. Per la pubblicazione in rete tramite internet si possono realizzare filmati ancora più brevi per andare incontro all’immediatezza e velocità che contraddistingue la comunicazione online. Ciò non toglie che i trailer, non solo siano diffusi in rete, ma anche che siano tra i materiali video più visti in assoluto. Sempre nella prospettiva di fornire più informazioni possibili sui film in uscita e di suscitare nel pubblico maggior interesse, si possono utilizzare anche teaser. Prima ancora che venga montato il trailer definitivo, si possono diffondere online alcune brevi sequenze del film (di 30” o 1’ al massimo), che cominciano a creare attesa nel pubblico.
Per confermare l’importanza del trailer, che se ben realizzato può essere uno degli elementi del successo del film, pensiamo che a Catania si svolge il Trailer Film Festival, manifestazione che tutti gli anni premia i migliori trailer della stagione.